C'era una volta...

10 marzo 2002: Lazio-Roma 1-5

Un derby nel segno di Vincenzo Montella quello del 10 marzo 2002, il quale autore di ben quattro reti entra nella storia della stracittadina romana.

Gara che fin dalle prime battute si tinge di giallorosso, infatti dopo un bel tentativo di Totti dal limite dell’area sul quale Peruzzi si rifugia in calcio d’angolo, la Roma passa al’13 con Montella, servito alla perfezione da Vincent Candela dopo un geniale colpo di tacco del capitano romanista.

Se la serata di Vincenzo Montella è una di quelle da ricordare, quella di Alessandro Nesta diventa un autentico incubo. Al ’29 il raddoppio da parte degli uomini di Fabio Capello, ancora con l’aeroplanino, che anticipa il capitano biancoceleste all’interno dell’area di rigore dopo una corta respinta dell’ex portiere di Juventus ed Inter.

La gara ormai incanalata, si chiude al ’37 con la stessa firma dei primi due goal: Vincenzo Montella, abilissimo a prendere il tempo ancora una volta al numero 13 biancoceleste e realizzare una tripletta nello spazio di 25 minuti.

Nella ripresa la Lazio prova a riportarsi in partita ma la splendida rete di Stankovic resta l’unica consolazione dell’opaca serata biancoceleste.

I giallorossi infatti si portano sul 4-1 ancora grazie all’ex attaccante della Sampdoria che dal limite dell’area fulmina Peruzzi con un perfetto sinistro dai 20 metri. Goal storico in quanto mai nessun calciatore aveva realizzato 4 reti nel derby capitolino.

A mettere la ciliegina sulla torta è la strepitosa rete di Francesco Totti, che suggella una serata perfetta con uno splendido pallonetto del limite dell’area sul quale Peruzzi non accenna neanche l’intervento.

Ecco il video della gara con il poker di Montella, la rete di Stankovic e lo strepitoso goal di Francesco Totti:

Lazio-Roma 1-5 MONTELLA (4), STANKOVIC, TOTTI 9ª giornata Ritorno 10-03-2002

Servizio da La Domenica Sportiva

Ed il tabellino della gara:

Roma Lazio tabellino