L'essenza della Nostalgia

I 10 gol di tacco più belli dal 1990 al 2004 (VIDEO)

Il colpo di tacco lascia sempre la sensazione della beffa in chi lo subisce. Un colpo a sorpresa che risulta difficile da prevedere per le difese avversarie che spesso risultano poco preparate dinanzi alla fantasia degli attaccanti di turno.

Nella storia del calcio, sovente abbiamo assistito a delle vere e proprie perle che sono entrate di diritto negli almanacchi del gioco, che sia per bellezza o per importanza del momento.

Una rete di cruciale importanza fu quella messa a segno da Roberto Bettega a “San Siro” contro il Milan che suggellò la prova dei bianconeri, vittoriosi per 1-4 che conquistarono due punti importanti per agganciare il “diavolo” al secondo posto.

Il tacco di Roberto Bettega – Roberto Bettega’s back-heel

Tra le 178 reti segnate con la maglia bianconera da “Bobby Gol”, indimenticabili le due segnate il 31 ottobre 1971 a San Siro nel 4-1 con il Milan. Il video è tratto dalla collezione di dvd “Juventusiasmante”.

Come non citare ad esempio la rete di Crujff, anch’egli in grado di decidere un grande classico del calcio spagnolo come quello tra Barcellona ed Atletico Madrid. Dinanzi ad un “Camp Nou” gremito i catalani superarano i colchoneros grazie alla magia del tre volte pallone d’oro che con un tacco volante regalò il successo ai blaugrana.

Fc Barcelona – Atletico Madrid 2-1 1973-1974 : Cruyff best goal in Fc Barcelona

Il più bel gol segnato da Johan Cruyff nel Barcellona The most beautiful goal scored by Johan Cruyff in Fc Barcelona

Forse il più famoso di tutti, resta tuttavia il colpo di Rabah Madjer nel corso della finale di Coppa dei Campioni contro il Bayern Monaco che riportò il match in parità, dopo l’iniziale vantaggio della formazione bavarese.

Rabah Madjer Great Goal FC Porto – Bayern 1987

Madjer goal that helped FC Porto beat Bayern Munich 2-1, and becoming European Champions in 1987.

Oggi vogliamo tuttavia scoprire quali siano stati i colpi di tacco più belli della storia del calcio nel periodo compreso tra il 1990 ed il 2004. Tentevi forte perché alcuni di questi nomi sono roboanti.

10° posto

Hernan Crespo, Juventus-Parma 2-4

 Al “Delle Alpi” si assiste allo spettacolo del “Valdanito” che con una tripletta affonda la Juventus campione d’Italia. I bianconeri vengono annichiliti dal gioco del Parma che portano a casa i tre punti grazie alla tripletta dell’attaccante argentino, assolutamente in stato di grazia. Il terzo gol dell’ex River Plate è assolutamente da incorniciare: cross in mezzo di Veron e gol di tacco che non lascia scampo ad Angelo Peruzzi.

Crespo vs Juve-Fabio Caressa

La tripletta di Crespo contro la Juve