L'essenza della Nostalgia

I 10 attaccanti più prolifici dal 1992/93 al 1996/97

5° posto

Ian WRIGHT

94 reti

Benedetto sia Steve Coppel che nel 1985 è sulla panchina degli Eagles deciso a costruire la propria rosa con giocatori della Prima Divisione senza contratto e dilettanti in cerca di rivalsa, e fra quest’ultimi c’era Ian Wright. L’attaccante inglese non credeva più nei suoi mezzi e fra imbianchino part-time e muratore si guadagnava da vivere fino alla chiamata dell’allenatore. Mister Steve impiegò molto tempo a convincerlo a differenza degli eccellenti risultati in campo che non tardarono ad arrivare. Ian diventa un punto di riferimento per la squadra e la chiamata di una grande fu la naturale conseguenza. Arrivano i Gunners a prenderselo e con loro Wright vincerà tutto in Inghilterra senza farsi mancare in Europa la nostalgica Coppa delle Coppe ’94.