C'era una volta...

1 novembre 1998: Inter-Bari 2-3 (VIDEO)

Colpo grosso del Bari, che espugna “S.Siro” superando l’Inter di Gigi Simoni al termine di una gara pirotecnica con ben 5 reti.

I nerazzurri, alla seconda sconfitta consecutiva dopo il KO di Torino contro la Juventus nella sesta giornata, restano così a quota 10 punti e vedono allontanarsi il gruppo di testa, che vede proprio i bianconeri e la Fiorentina tentare la prima fuga della stagione.

Ritmi subito altissimi, con il Bari che sostenuto da tantissimi tifosi giunti alla “scala del calcio” si mostra subito pericoloso dalle parti di Pagliuca, grazie alle iniziative di Zambrotta che risulta un’autentica spina nel fianco per la retroguardia nerazzurra.

L’Inter, costretta a rinunciare a Ronaldo dal primo minuto, risulta praticamente inoffensiva per tutto il primo tempo, con Ventola e Kanu che faticano a trovare intesa e combinazioni vincenti per sbloccare la gara.

La ripresa prosegue sulla falsariga della prima frazione e dopo appena un minuto, i pugliesi passano in vantaggio, grazie alla rete di Gianluca Zambrotta che realizza lo 0-1 sfruttando l’immobilismo da parte della retroguardia nerazzurra, lontana parente di quella apprezzata nel corso della passata stagione.

Lo svantaggio, costringe Simoni a lanciare nella mischia Ronaldo, ma è ancora la squadra di Fascetti a spingere e trovare la via della rete al ’75 grazie a Phil Masinga, che conclude nel migliore dei modi una splendida combinazione con Yksel Osmanovski.

Il Bari sempre più vicino al sogno di ripetere le imprese della stagione 1994/95 e del 1997/98, nel finale subisce il ritorno dell’Inter che prova a rientrare in partita con Ronaldo che realizza la rete dell’1-2.

Con l’Inter sbilanciata in avanti, i “galletti” chiudono definitivamente il conto al ’90. La firma è ancora una volta quella di Masinga, bravissimo a deviare in rete un cross dalla trequarti.

Solo per gli almanacchi, la rete in pieno recupero di Colonnese che fissa il risultato sul definitivo 2-3.

Termina così con il successo della “vecchia stella del sud”, che in classifica raggiunge proprio l’Inter a quota 10 punti e si candida ad essere una delle più belle realtà del campionato 1998/99.

La sintesi della gara con le reti di Zambrotta, Ronaldo, Colonnese e la rete di Masinga:

1998-99 (7a – 01-11-1998) INTER-Bari 2-3 Servizio D.S.Rai2

Milano, 1 novembre 1998 7a Giornata Inter – Bari 2-3 Inter: Pagliuca, Bergomi, Collonese, Galante, West, J. Zanetti, Paulo Sousa, Winter, Pirlo (46′ Cauet), Kanu (46′ Zamorano), Ventola (57′ Ronaldo). Allenatore: Simoni Bari: F. Mancini, De Rosa, Garzya, Neqrouz (78′ Innocenti), Bressan, De Ascentis, D. Andersson, Madsen (70′ Knudsen), Osmanovski (87′ Olivares), Masinga, Zambrotta.

Il tabellino dell’incontro. Da notare la presenza in campo di quattro campioni del mondo Bergomi, Pirlo, Ronaldo e Zambrotta):