C'era una volta...

1 dicembre 1996: Roma-Fiorentina 3-3 (VIDEO)

Emozioni a non finire all’Olimpico dove la Roma e la Fiorentina danni vita ad uno spettacolare 3-3. La sfida più attesa del big match dell’undicesima giornata, pone di fronte i due bomber argentini Albel Balbo e Gabriel Omar Batistuta.

La gara si rivela importante per entrambe le squadre che distanti in classifica appena un punto, sono costrette a centrare i tre punti per avvicinarsi al treno di testa che vede il Vicenza capolista.

Dopo una buona partenza da parte degli ospiti, è la Roma a passare in vantaggio dopo appena ’15 minuti. Delvecchio s’invola verso l’area di rigore viola, venendo atterrato da Amoruso proprio nel momento del suo ingresso in area di rigore. Dagli undici metri il tiro di Balbo è forte ed angolato, non lasciando così alcuna possibilità a Toldo.

La gara diventa bellissima. La Fiorentina per nulla intimorita dalla rete dei giallorossi prosegue il match sugli stessi binari sui quali l’aveva iniziato.

Al ’22 giunge il pareggio da parte dei toscani. Cois serve in profondità Batistuta, la cui conclusione viene ribattuta da Sterchele. Il portiere giallorosso tuttavia non può nulla sul colpo di testa da parte di Rui Costa che a porta sguarnita, realizza il meritato 1-1 con un colpo di testa ravvicinato.

La viola galvanizzata dalla rete del portoghese, continua nella propria manovra di sfondamento e prima dell’intervallo, ribalta la situazione grazie al suo bomber principe: Gabriel Omar Batistuta.

Nella ripresa la quadra allenata da Ranieri, manca più volte il colpo del KO, che avrebbe chiuso definitivamente la gara. Falliscono infatti varie occasioni Batistuta, Rui Costa ma soprattutto Lulù Oliveira.

Le leggi non scritte del calcio, vanno contro i gravi sprechi della Fiorentina che viene punita al ’72 da Marco Delvecchio che realizza il 2-2, cercando di emulare i gemelli Derrick con Francesco Totti.

La difesa romanista tuttavia è un autentico colabrodo e nonostante la rete del pareggio, messa segno dall’ex attaccante dell’Inter, torna nuovamente sotto nel punteggio a quindici minuti dal termine.

Batistuta a tu per tu con Sterchele, questa volta è implacabile. Per l’argentino è il quinto gol in campionato.

La girandola di emozioni non si arresta, e la Roma gettando il cuore oltre l’ostacolo giunge al 3-3 definitivo grazie alla rete di Francesco Totti che risolve in area una mischia furibonda.

Sei gol e tanto spettacolo in questa grande sfida della stagione 1996/97.

La sintesi della gara con la doppietta di Batistuta e le reti di Totti, Balbo e Rui Costa:

Serie A 1996-1997, day 11 Roma – Fiorentina 3-3 (Balbo, Rui Costa, 2 Batistuta, Delvecchio, Totti)

Balbo 15, Delvecchio 72, Totti 87 – Rui Costa 22, Batistuta 31, 75

Il tabellino dell’incontro: